Logo città degli xarchivi

Informativa al trattamento dei dati personali degli utenti del Portale “Archivi”

Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 (di seguito, “Regolamento”), desideriamo informarLa che la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna procede al trattamento dei Suoi dati nell'ambito della navigazione sul portale “ArchIVI”, come di seguito indicato, nel rispetto della normativa in materia di protezione dei dati personali.

1. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati personali raccolti nel presente sito web è Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna (di seguito “Fondazione” o “Titolare del trattamento”), con sede in via delle Donzelle, 2 – 40126 Bologna; tel. 051-2962511 – fax 051-2962515, e-mail segreteria@fondazionedelmonte.it.

2. Tipologia di dati raccolti

I dati personali che Lei conferisce al momento della registrazione al sito http://www.cittadegliarchivi.it (nome, cognome, indirizzo mail, indirizzo postale, città) sono necessari al fine di consentire l'attivazione del Suo account e delle relative credenziali.

La registrazione al sito Le consentirà di accedere ad aree riservate e attraverso il Suo account potrà ottenere riscontri personalizzati in risposta a Sue specifiche richieste, nonché avrà la possibilità di pubblicare commenti, saggi ed elaborati, previa approvazione dei contenuti da parte della Fondazione.

3. Finalità e base giuridica del trattamento

I dati personali sopra indicati sono utilizzati esclusivamente per l'assolvimento delle funzionalità messe a disposizione dalla Fondazione attraverso il portale “ArchIVI”, ossia per consentire ai propri utenti l'accesso ai più significativi archivi per la storia della città di Bologna, nel corso dell'Otto e Novecento, e al relativo patrimonio informativo. La registrazione al sito consente inoltre agli utenti di fruire di una sezione riservata, ove salvare i contenuti preferiti, e di pubblicare dei propri elaborati, saggi e documenti, previa approvazione da parte della Fondazione.

In questo caso non occorre che Lei fornisca uno specifico consenso al trattamento dei dati citati al precedente paragrafo, in quanto la base giuridica che ne legittima il trattamento è costituita dall'esecuzione di un contratto di cui Lei è parte o di una prestazione di cui ha fatto richiesta, ai sensi dell'art. 6, 1° comma, lett. b) del Regolamento.

In ogni caso, un eventuale rifiuto da parte Sua di fornire i dati, come pure la richiesta di ottenerne la cancellazione, determinerebbe l'impossibilità per la Fondazione di soddisfare la Sua richiesta e di fornire (o continuare a fornire) il servizio da Lei domandato.

4. Conservazione dei dati

I dati personali da Lei conferiti per la fruizione dei servizi offerti attraverso il portale ArchIVI saranno trattati da Fondazione per le finalità in precedenza descritte al paragrafo 3, fino a quando Lei desideri usufruire dei servizi richiesti, fatto salvo il termine di dieci anni per assicurare gli adempimenti fiscali, contabili e amministrativi richiesti dalla legge e salvo eventualmente termini più lunghi, non determinabili a priori, in conseguenza a diverse condizioni di liceità del trattamento (ad esempio azioni giudiziarie che rendano necessario il trattamento per oltre 10 anni).

5. Modalità del trattamento

Il trattamento dei dati personali è effettuato da Fondazione con modalità cartacee ed informatizzate.

Fondazione La informa che non sottopone i Suoi dati a decisioni basate su trattamenti automatizzati che producano effetti giuridici o che incidano in modo analogo significativamente sulla Sua persona ai sensi dell'art. 22 del Regolamento.

6. Responsabili del trattamento e destinatari dei dati

Sono designati responsabili del trattamento ai sensi dell'art. 28 del citato Regolamento e possono quindi trattare e venire a conoscenza dei dati da Lei forniti, i soggetti o le categorie di soggetti indicati nella sezione del sito: http://www.cittadegliarchivi.it.

A tal fine si segnala che sono designati responsabili di trattamento i soggetti di cui Fondazione si serve per la gestione informatica dei servizi di backend del portale ArchIVI e per i servizi di hosting e fornitura del gestionale necessari per il funzionamento del portale.

Fondazione non trasferisce i dati personali dei propri utenti verso Paesi terzi o organizzazioni internazionali. In ogni caso, ove, per le finalità sopra indicate, dovesse procedere al trasferimento di tali dati all'estero, Fondazione garantisce che tale operazione avverrà in piena conformità alla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali e, in particolare, sulla base di una decisione di adeguatezza ex art. 45 del Regolamento ovvero di garanzie adeguate ai sensi dell'art. 46 del Regolamento.

7. Esercizio dei diritti degli interessati

Fatte salve le limitazioni all'esercizio dei diritti degli interessati di cui agli artt. 2-undecies e 2-duodecies del d.lgs. 196/2003 s.m.i. (“Codice in materia di protezione dei dati personali”), Lei, in quanto soggetto interessato, può esercitare i diritti riconosciutiLe ai sensi e nei limiti degli artt. 15-21 del Regolamento, tra cui il diritto di chiedere a Fondazione l'accesso ai Suoi dati personali, la rettifica o la cancellazione degli stessi, nonché la limitazione del trattamento dei dati che La riguarda, l'opposizione al trattamento e la portabilità dei Suoi dati.

Lei ha inoltre il diritto di proporre reclamo a un'autorità di controllo competente, ai sensi dell'art. 77, 1° comma del Regolamento, che in Italia è il “Garante per la protezione dei dati personali”.

Lei può esercitare i diritti sopra indicati inviando una comunicazione scritta presso la sede di Fondazione indicata al precedente paragrafo 1 o all'indirizzo di posta elettronica segreteria@fondazionedelmonte.it.