20 dicembre 2016. Pubblicato l'Archivio fotografico delle stereoscopie di Gino Torresi

Nell’avvicinarsi delle feste natalizie viene pubblicato l’inventario di uno straordinario gruppo di 264 fotografie stereoscopiche realizzate da Gino Torresi, nato nel 1892 a Massa, e oggi conservate presso la Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

Le sterescopie sono state integralmente digitalizzate e collegate alle descrizioni inventariali e raccontano le vicende familiari o eventi pubblici, ma sono costituite anche di vedute e panoramiche di località, paesaggi e città del nostro Paese, tra cu emergono le lastre riguardanti la città di Bologna, soprattutto, relative agli anni Trenta.

Di una selezione di 40 stereoscopie è stato realizzato un Album fotografico pubblicato sul canale Flickr del portale archIVI

L’Album è ora disponibile sul portale Stereogranmator della New York Public Library che permette di visualizzare le stereoscopie selezionate nel nostro album in 3D, grazie all’impiego di gif animate e anaglifi, permettendo di visualizzare il movimento che in origine era garantito da un visore binoculare, grazie agli sviluppi della tecnologia messa a disposizione dall’istituto statunitense


Per saperne di più. Leggete il mondo degli archivi

Nella newsletter della rivista dedicata agli archivi del 21 dicembre potete leggere un articolo dedicato al fondo di stereoscopie di Gino Torresi.


Come consultare sul portale l'archivio di Gino Torresi

Le schede di descrizione e le riproduzioni digitali dell'archivio si possono consultare all'interno del portale archIVI ricorrendo a una delle seguenti modalità:

inserito il 23 dicembre 2016
Stereoscopio

Stereoscopio di Gino Torresi


Via Rizzoli

Veduta di via Rizzoli verso le Torri