IT-CPA-FT0066-0001123

Inaugurazione della Casa Lyda Borelli di Bologna e primi anni di attività dell'ente

27 ottobre 1929 - 25 aprile 1938
iscrizione

album di 47 positivi

L'album conserva immagini relative a:
- visita del 25 aprile 1938 da parte del principe Umberto di Savoia, accolto dal presidente della struttura Adolfo Re Riccardi;
- posa della prima pietra della nascente casa, avvenuta il 27 ottobre 1929 alla presenza di Adolfo Re Riccardi e delle autorità cittadine Leandro Arpinati e Giuseppe (…)

vai al menu di navigazione nell'archivio

Identificazione

Identificativo scheda IT-CPA-FT0066-0001123
Identificativo gerarchico scheda ALB.FCB.00001.00004.00002
Livello di descrizione unità archivistica
Titolo Inaugurazione della Casa Lyda Borelli di Bologna e primi anni di attività dell'ente (attribuzione del catalogatore). Titolo originale: "Album delle firme" (da iscrizione)
Data 27 ottobre 1929 - 25 aprile 1938
iscrizione
Consistenza album di 47 positivi
numeri di inventario da ALB.FCB.A1309 a ALB.FCB.A1355
Collocazione scatola ALB.FCB 15

Contesto

Responsabilità principali Mercogliano, V. (fotografo principale) - attribuzione certa per timbro
Cesari, Nino (fotografo principale) - attribuzione certa per timbro
fotografo non identificato (fotografo principale) - attribuzione presunta
Bolognesi Orsini (fotografo principale) - attribuzione certa per timbro
Foto Luce (fotografo principale) - attribuzione certa per timbro
Ottica Foto A. Marzari (fotografo principale) - attribuzione certa per timbro

Contenuto

L'album conserva immagini relative a:
- visita del 25 aprile 1938 da parte del principe Umberto di Savoia, accolto dal presidente della struttura Adolfo Re Riccardi;
- posa della prima pietra della nascente casa, avvenuta il 27 ottobre 1929 alla presenza di Adolfo Re Riccardi e delle autorità cittadine Leandro Arpinati e Giuseppe Bottai;
- ritratti di due tra i primi ospiti accolti nella casa, Augusta Bertini Raspantini e Maria Gorrieri Pasquali;
- messa in scena dell'opera "Le due rivali" di Guido Gnugnoli, rappresentata il 15 maggio 1933 dagli ospiti della casa nel giardino della villa;
- gruppo di ospiti durante la colazione il giorno dell'inaugurazione della struttura, 28 ottobre del 1931;
- il cardinale Giovanni Battista Nasalli Rocca mentre benedice la posa della prima pietra per la costruzione della cappella di S. Genesio protettore degli attori, avvenuta il 12 giugno del 1935;
- il busto scultoreo del presidente Adolfo Re Riccardi scoperto il 16 novembre del 1935 e attualmente conservato nel salone centrale della casa;
- gli ospiti della casa, il presidente Adolfo Re Riccardi e il vice presidente mentre attendono il vescovo di Bologna che benedirà le campane della cappella di S. Genesio, nell'aprile del 1937;
- la facciata della cappella di S. Genesio e il busto dedicato al santo, attualmente conservato nell'ingresso della casa;
- l'ingresso della casa con il busto scultoreo dedicato alla regina Margherita di Savoia;
- la principessa Mafalda d'Assia con i figli.
L'album misura cm. 31x41x3 ed è in carta decorata con motivi floreali ed angoli in pelle di colore nero.

Sulla prima pagina sono presenti numerosi autografi e dediche dei più importanti attori del teatro e del cinema italiano in visita alla casa, tra i quali Sofia Loren e Gina Lollobrigida; sono inoltre presenti due esemplari di carta intestata della casa.

Risultano mancare molte immagini originarimente contenute nell'album, sono tuttavia rimaste molte didascalie che permettono di risalire ai soggetti delle fotografie attualmente mancanti.

Descrizione fisica e riproduzioni digitali

fotografie b/n, gelatina bromuro d'argento/carta, , 18x24 cm.
Alcune fotografie presentano il formato cartolina postale.

Fonti e risorse collegate

Condizioni d’uso

Note