IT-CPA-ST0013-0002258

Documentazione organizzata per argomento

31 maggio 1945 - 2 agosto 1989

74 buste (con all'interno 304 fascicoli)

Si compone di documentazione relativa alle tematiche affrontate dal sindacato nell'ambito della propria attività e proveniente dai diversi livelli del sindacato Cgil (provinciale, regionale e nazionale) e dalla Federazione Cgil Cisl Uil (sia a livello provinciale che regionale), ma anche da partiti politici (Partito comunista italiano, Partito (…)

vai al menu di navigazione nell'archivio

Identificazione

Identificativo scheda IT-CPA-ST0013-0002258
Identificativo gerarchico scheda 00001.00005
Livello di descrizione serie
Denominazione Documentazione organizzata per argomento
Data 31 maggio 1945 - 2 agosto 1989
Consistenza 74 buste (con all'interno 304 fascicoli)

Contesto

Storia archivistica La documentazione era stata suddivisa nel corso del precedente intervento di riordinamento condotto nel 1981 nelle seguenti serie:

- "0.7) Commissione femminile";
- "0.8) Commissione giovanile, occupazione giovanile, formazione professionale";
- "0.9) Sicurezza sociale";
- "0.10) Trasporti";
- "0.11) Piano del lavoro";
- "0.12) Ricostruzione";
- "0.13) Statuto dei diritti dei lavoratori";
- "0.14) Correnti sindacali";
- "0.15) Processo unitario";
- "0.16) Problema della casa";
- "0.17) Prezzi";
- "0.23) Antifascismo";
- "0.24) Fatti di marzo 1977";
- "0.25) Convegno ultranisinistra 1977".

Buona parte della documentazione era stata inoltre descritta nella sezione "1. Federazione Cgil Cisl Uil" e articolata nelle serie:

- "1.5) Politica energetica";
- "1.6) Prezzi";
- "1.7) Occupazione giovani, mercato del lavoro";
- "1.9) Piani di settore";
- "1.10) Riforma delle pensioni"
- "1.11) Riforma sanitaria";
- "1.12) Trasporti";
- "1.13) Questione femminile";
- "1.14) Assetto del territorio";
- "1.15) Problema della casa";
- "1.16) Pubblico impiego";
- "1.17) Scuola";
- "1.18) Organizzazione del lavoro";
- "1.19) Costi del lavoro";
- "1.20) Questioni tributarie";
- "1.21) Riforma dello Stato";
- "1.22) Partecipazioni statali";
- "1.23) Riforma del credito";
- "1.24) Agro-industria".

Infine anche nella sezione "7. Documenti non sindacali (Partiti, Associazioni di massa, Amministrazioni pubbliche, Artigianato, Associazioni imprenditoriali, Enti vari)" furono verosimilmente individuati fascc. riferibili all'attività della Camera del lavoro, ma sfortunatamente non sono stati analiticamente descritti.

Appare evidente come da tale ordinamento traspaia quella suddivisione delle carte, per argomento o per "affari" da trattarsi con particolare urgenza e continuità, anche con l'ausilio di un'azione integrata di più uffici, così come descritta nell'introduzione a "La memoria del sindacato", p. VIII.
A seguito dell'intervento di riordinamento condotto nel 1995, tutte le serie sopra elencate confluirono sotto l'unica voce "17. Documentazione", pur mantenendo una parziale autonomia, testimoniata dalla conservazione di nuclei distinti e rispecchiata nelle intestazioni sul dorso delle bb.

Va rilevata tuttavia la difficoltà nel comparare il risultato dei due diversi interventi di riordinamento: nello strumento inventariale pubblicato nel 1995 è stata infatti descritta solo una parte della documentazione afferente alla serie; l'archivista si è verosimilmente limitato a costituire il complesso (accorpando materiale che l'inventario del 1981 aveva descritto in sezioni e serie diverse), individuandolo quale serie "17. Documentazione", ma descrivedone in maniera analitica solo una parte, e ricondizionando in bb. la rimanente. Diversa la descrizione che della documentazione ha fatto lo strumento del 1981, che, sebbene per soli cenni sommari, ha dato conto del contenuto e della consistenza dell'intero complesso.

Contenuto

Si compone di documentazione relativa alle tematiche affrontate dal sindacato nell'ambito della propria attività e proveniente dai diversi livelli del sindacato Cgil (provinciale, regionale e nazionale) e dalla Federazione Cgil Cisl Uil (sia a livello provinciale che regionale), ma anche da partiti politici (Partito comunista italiano, Partito socialista italiano, Democrazia cristiana e Democrazia proletaria) e da associazioni o enti (Istituto nazionale confederale di assistenza).
Si tratta di documentazione piuttosto eterogenea, costituita da:

- monografie;
- riviste;
- relazioni;
- circolari;
- atti di convegni;
- carteggio.
Criteri di organizzazione Il complesso, che ricalca nelle sue grandi linee la precedente serie "17. Documentazione", è stato articolato nelle seguenti sottoserie, che individuano parimenti gli originari nuclei documentari che contribuirono a costituirlo:

- Condizione femminile;
- Mercato del lavoro e occupazione;
- Sanità e sicurezza sociale;
- Trasporti;
- Piani del lavoro;
- Ricostruzione;
- Statuto dei diritti dei lavoratori;
- Rapporti tra le correnti sindacali;
- Processo unitario Cgil Cisl Uil;
- Problema della casa;
- Prezzi;
- Antifascismo e terrorismo;
- Salute e sicurezza sui luoghi di lavoro;
- Fisco, piani economici e industriali;
- Scuola, università e tempo libero;
- Confederazione italiana sindacati lavoratori (Cisl) e Unione italiana del lavoro (Uil);
- Istituto nazionale confederale di assistenza (Inca);
- Associazioni di categoria;
- Cooperative;
- Regione Emilia-Romagna;
- Provincia di Bologna;
- Comune di Bologna e aziende municipalizzate;
- Partito comunista italiano (Pci);
- Partito socialista italiano (Psi);
- Altri partiti e movimenti.

Fonti e risorse collegate

Condizioni d’uso

Note