IT-CPA-ST0013-0002272

Commissioni interne

1947 - 1968

2 buste (con all'interno 14 fascicoli)

Si compone di documentazione relativa alle consultazioni per l'elezione e il rinnovo delle commissioni interne.

vai al menu di navigazione nell'archivio

Identificazione

Identificativo scheda IT-CPA-ST0013-0002272
Identificativo gerarchico scheda 00001.00012
Livello di descrizione serie
Denominazione Commissioni interne
Data 1947 - 1968
Consistenza 2 buste (con all'interno 14 fascicoli)

Contesto

Storia istituzionale / Biografia Il testo dell'accordo firmato tra la Cgil e l'Associazione degli industriali il 7 agosto 1947 assegna alle Commissioni interne o al delegato d'impresa il compito di «concorrere a mantenere normali i rapporti tra i lavoratori e la direzione dell'azienda in uno spirito di collaborazione e di reciproca comprensione per il regolare svolgimento dell'attività produttiva».
L'accordo del 1947 prevedeva la presenza delle Commissioni interne in tutte le imprese che occupassero più di 25 lavoratori (portato a 40 nell'accordo interconfederale dell'8 maggio 1953), mentre per le imprese che occupavano un numero di lavoratori superiore a 5, ma non a 40 era prevista la presenza di un delegato d'impresa a cui erano attribuiti gli stessi compiti della Commissione.
Storia archivistica La serie era stata individuata nei precedenti interventi di riordinamento della documentazione relativa al periodo della Camera confederale del lavoro condotti nel 1981 e nel 1995 rispettivamente come "0.33 Commissioni interne" e "8. Commissioni interne".

Contenuto

Si compone di documentazione relativa alle consultazioni per l'elezione e il rinnovo delle commissioni interne.
Criteri di organizzazione La serie è organizzata per lo più in fascc. annuali.

Fonti e risorse collegate

Condizioni d’uso

Note

Approfondimenti